Porta a battente
Scorrevoli a scomparsa
Scorrevole esterno muro
Porta in legno
Sistemi di porte
Cabina armadio
Custom Projects

Le certificazioni dei vetri Henry Glass

17/07/2017 |

I vetri Henry glass sono realizzati secondo le norme UNI EN 12150 (Vetro per edilizia – Vetro di silicato sodo-calcico indurito chimicamente), con le specifiche verifiche della durezza della superficie e della frammentazione.

La corrispondenza alla norma UNI 7697 con il livello di classificazione data dalla verifica secondo la norma UNI EN 12600, rende i nostri vetri temperati idonei per le porte in vetro temperato su misura, vetrate, pareti divisorie e prodotti affini.

Per ottenere un prodotto ancora più performante e ampliare la gamma di possibilità estetiche/decorative Henry glass offre la possibilità di stratificare i vetri temperati.

La nostra lunga esperienza ci permette la scelta più idonea dei vetri di base prodotti dalle più importanti multinazionali del settore:

Gli accessori sono appositamente studiati per i sistemi Henry glass e rispondono perfettamente alle necessità dei clienti assicurando leggerezza nei movimenti e affidabilità nel tempo.

L’insieme di tutta la catena produttiva, controllata in ogni sua fase, ci consente di fornire eccellenti prodotti di qualità sicuramente idonei a soddisfare le esigenze di spazi pubblici o privati fino alle forniture contract.

Rompere una porta in vetro Henry glass : tentativo n° 1
Altri video

Henry glass produce totalmente all’interno dei propri impianti produttivi di Mansuè in provincia di Treviso porte su misura, vetrate fisse e pareti divisorie in vetro temperato. Tali prodotti subiscono un’accurata verifica delle lavorazioni per garantire la fornitura di un vetro antinfortunio meccanicamente molto resistente. Henry glass non ha prodotti standard o “a magazzino” ma produce solo a seguito di una commessa specifica.

Per il sistema-porte, Henry glass utilizza solo vetro monolitico temperato di spessore 10 mm o temperato e stratificato da 5+5 mm entrambi certificati.

Le lastre di vetro trasparente dopo essere state tagliate a misura vengono inserite nei centri di lavoro a controllo numerico che effettuano tutte le lavorazioni necessarie a partire dai file di origine definiti sulla base delle specifiche esigenze dei clienti:

  • Levigazione del bordo perimetrale a filo lucido.
  • Realizzazione di fori e scansi per l’inserimento degli specifici accessori.
  • Dopo essere state lavate vengono eventualmente satinate tramite un processo di ceramizzazione e poi trattate nel forno di tempera. Il processo di tempera consiste nel riportare il cristallo allo stato fuso a circa 650 gradi centigradi e poi raffreddarlo repentinamente con soffianti di aria fredda.
Rompere una porta in vetro Henry glass : tentativo n° 2
Altri video