Porta a battente
Scorrevoli a scomparsa
Scorrevole esterno muro
Porta in legno
Sistemi di porte
Cabina armadio
Custom Projects

Plain: lo stipite che c’è ma non si vede

A livello di arredamento oggi vengono premiate le soluzioni essenziali per lasciare massima libertà a design, progetto, arredo.
La particolarità delle porte a battente con stipite filo-muro Plain è l’assenza di cornici e coprifili a vista: linee pulite che creano continuità con la parete, tanto da fondersi perfettamente con essa.

Gli elementi superflui sono stati completamente eliminati e la parete si presenta libera da stipiti ed elementi tecnici, lasciando al passaggio tra un ambiente e l’altro massima continuità e fluidità. In alluminio verniciato e protetto con vernice apossidica bicomponente, Plain è adatto a muri o pareti in cartongesso di diverso spessore. Comprensivo di guarnizioni di battuta e sempre su misura.
La vasta gamma di finiture per la porta permette di ottenere effetti diversi, la porta può mimetizzarsi nella parete attraverso colori e finiture simili, oppure diventare elemento di grande fascino e carattere, nel momento in cui le ante vengono personalizzate con colori o decori che contrastano con le superficie murarie circostanti.

Le proposte del catalogo di Henry glass sono in continuo aggiornamento, per offrire soluzioni al passo con il design contemporaneo e con le moderne esigenze architettoniche di linearità ed essenzialità, come le nostre porte prive di elementi tecnici a vista e con sistemi completamente a scomparsa.

  • Stipite nascosto all’interno della parete
  • Su misura
  • In estruso di alluminio verniciato e protetto
  • Adatto a muratura o cartongesso
  • Adatto a muri e pareti di diverso spessore
  • Guarnizioni di battuta incluse

Altri tipi di stipite per porta a battente

Domande sul prodotto?

Acconsento che i dati personali vengano utilizzati per le finalità di marketing dell'azienda e alla cessione a soggetti terzi al solo fine di poter redigere il preventivo secondo quanto descritto nella Privacy Policy.

Scheda Tecnica

Inserisci la tua mail e scarica la scheda tecnica

Scheda Tecnica

# ( 0 MB )

Le domande frequenti su questo prodotto

Come si effettua la pulizia quotidiana di una porta in vetro?

Il vetro trasparente o ceramizzato, per le sue caratteristiche, non assorbe lo sporco e pertanto per la pulizia è normalmente sufficiente una soluzione di acqua e ammoniaca. Possono eventualmente essere utilizzati comuni detergenti per la casa non abrasivi avendo cura di pulire il vetro con un panno soffice o una spugna su tutta la superficie per non generare disomogeneità. Non utilizzare detersivi o liquidi anti-calcare o prodotti e sostanze abrasive.

La porta in vetro Henry glass è un oggetto sicuro nella propria casa?

Henry glass fin dal 1998 progetta e realizza i suoi prodotti adempiendo al sistema di gestione della qualità secondo le norme UNI-EN ISO 9001:2008 che prevedono un costante monitoraggio dei processi produttivi in tutte le loro fasi. Tutti i vetri prodotti da Henry glass sono di sicurezza, cioè temperati termicamente secondo la norma UNI EN 12150-2. I vetri temperati, a parità di spessore, hanno una resistenza agli urti notevolmente superiore (7 volte) rispetto ai normali vetri ed inoltre, per motivi di sicurezza, sono conformi alle norme UNI EN 12600 dal momento che in caso di rottura si frantumano in piccolissimi pezzi tali da evitare alcun tipo di ferita.

Dove posso installare una porta Henry glass?

Le porte in vetro Henry glass sono porte destinate esclusivamente all’arredamento d’interni; i brevetti Henry glass permettono l’installazione su stipiti e sistemi comunemente utilizzati e in commercio. La funzionalità dei sistemi, unita alla pulizia del vetro e ai decori essenziali, si rivela ideale non solo in contesti abitativi architettonici ma anche in ambienti pubblici, commerciali e di lavoro.