Porta a battente
Scorrevoli a scomparsa
Scorrevole esterno muro
Porta in legno
Sistemi di porte
Cabina armadio
Custom Projects

Attenzione estetica minimalista e versatilità

13/07/2018 |

Estratto da Il Giornale del Serramento, maggio – giugno 2018

Nella foto: porta scorrevole intelaiata Manhattan senza stipite

Estetica minimalista dei profili, versatilità del sistema vetri, diverse interpretazioni estetiche ottenute grazie all’ampia gamma di decori: questi i segni distintivi delle porte scorrevoli a scomparsa Henry glass.

Sono realizzate sempre su misura e, nel caso di telaio perimetrale della linea Manhattan, le qualità estetiche esclusive del vetro sono valorizzate dal minimo spessore dei profili di alluminio.

Per essere strutturale, stabile, resistente e caratterizzato da una eccezionale affidabilità nel tempo, il vetro è mantenuto sempre dello spessore di dieci millimetri.

Le finiture per i profili perimetrali dell’anta e dei vari accessori sono disponibili in diverse versioni e il vetro può essere scelto tra tutte le tipologie proposte a catalogo: monolitico temperato o temperato—stratificato trasparente, satinato, colorato, laccato, specchiato.

Inoltre, l’abbinamento a eventuali decorazioni di serie o personalizzate rendono le porte scorrevoli a scomparsa Henry glass soluzioni funzionali e adeguate a qualsiasi contesto.

Le porte scorrevoli a scomparsa Henry glass sono installabili in tutti i controtelai standard esistenti in commercio e installate anche con stipiti nascosti all’interno della muratura per un risultato minimalista, estremamente funzionale e contemporaneo.”